Serravalle e dintorni...

E' IN FUNZIONE "TARGA SYSTEM" UN MODO NUOVO DI CONTROLLARE I VEICOLI IN CIRCOLAZIONE
- DALLO SCORSO NOVEMBRE -


Polizia Municipale
È in funzione dallo scorso novembre un nuovo sistema elettronico, il "Targa System", con cui la Polizia Locale dell’Unione Terre e Fiumi può individuare attraverso la scansione delle targhe dei veicoli se una vettura risulta rubata, non coperta da RCA o non revisionata.

Si apre una “nuova frontiera” per la sicurezza della circolazione, il controllo infatti non riguarda solo velocità o comportamenti pericolosi, ma anche l’essere in regola con quegli adempimenti che garantiscono in caso di eventuale incidente stradale (per il risarcimento dei danni).

Al 30 aprile scorso sono 6 i casi rilevati di autoveicoli senza assicurazione, mentre ammontano a 111 le mancate revisioni; lo scorso anno, senza Targa System, le auto pizzicate senza il rinnovo della revisione ammontavano a 30.

Il fenomeno delle auto non in regola è molto più diffuso di quel che si pensi: secondo l’Aci, sono quattro milioni le auto che circolano in Italia senza assicurazione. Mine vaganti che, se coinvolte in un incidente, creano enormi disagi alle vittime e pesano sulle spalle di tutti coloro che l’assicurazione, invece, la pagano.

Targa System è in grado di individuare nel traffico le auto senza assicurazione, oppure non revisionate o ancora rubate o sottoposte a sequestro.

Il funzionamento è piuttosto semplice: una pattuglia posiziona la telecamera lungo la strada e il sistema “legge” tutte le targhe dei veicoli che passano, verificando in un tempo variabile fra 1 e 3 secondi se, secondo le banche dati del ministero dei Trasporti, sono in regola con l’RCA e la revisione. Nel caso in cui rilevi qualche irregolarità, il Targa System manda un avviso al tablet nelle mani dei vigili posizionati qualche centinaio di metri più avanti, che provvedono a fermare il mezzo per i controlli. Il sistema funziona anche di notte e con veicoli in movimento fino a una velocità di 160 km/h.

Ma attenzione in caso di irregolarità: la sanzione per chi circola con l’assicurazione scaduta è di 841 euro e il sequestro del veicolo, cui si aggiunge la sospensione della patente per un anno e la confisca del veicolo nel caso l’assicurazione sia falsa o contraffatta. Nel caso invece in cui si sia saltata la revisione (obbligatoria dopo quattro anni dall’acquisto del veicolo, e poi ogni due), si pagano 168 euro. Più pesante la multa per chi circola su un veicolo sottoposto a sequestro: 1.998 euro.


7.5.15                                    Contatore visite