Serravalle e dintorni...

GORO, PRESENTATO IL PROGETTO BANDA ULTRALARGA IN FIBRA OTTICA
- 3 APRILE 2015 -


Presentazione della fibra ottica a Goro
Dieci virgola tre chilometri di lunghezza e un investimento di 300mila euro, finanziato al 50 per cento da Lepida spa e Deltaweb, subito cantierabile e la cui realizzazione si concluderà entro l’anno.

Sono le cifre in sintesi della nuova connessione a banda ultralarga in fibra ottica, con velocità da un GB/secondo da Bosco Mesola a Goro.
In pratica, un nuovo tratto di autostrada immateriale destinato ad aumentare la connettività di quella porzione di territorio provinciale, dopo che l’anno scorso – come ricordato dal direttore generale di Lepida spa Gianluca Mazzini – è stata ultimata la linea da Codigoro a Mesola.

Quindi una nuova opportunità per allineare i livelli di connettività del Gorese anche via cavo, oltre che via radio, agli standard regionali, a loro volta tra i migliori su scala nazionale, e nello stesso tempo maggiori vantaggi di comunicazione e scambio dati e informazioni offerti a pubbliche amministrazioni, imprese e cittadini.

“Così si consolida – ha detto Maurizio Barbirati, amministratore unico di Deltaweb – il rapporto con l’azienda regionale, forte di 422 soci fra cui, appunto, il Comune di Goro e la stessa Provincia di Ferrara, nel senso che Lepida avanza con l’infrastrutturazione del sistema pubblico, mentre Deltaweb completa il lavoro sul versante privato”. E qui la pesca e il turismo sono solo due dei settori ricordati come centrali nell’economia del territorio, che potranno trarre vantaggio dalle nuove possibilità di connessione ultraveloce.

“Un perfetto gioco di squadra - ha poi sottolineato il presidente della Provincia, Tiziano Tagliani – che porta all’utilizzo al meglio delle risorse a disposizione e a conseguire il risultato di un’infrastrutturazione all’avanguardia del territorio provinciale che, in tema di autostrade informatiche, costituisce un punto di forza nell’ambito della competitività territoriale”.

“Operazione non scontata – ha puntualizzato il sindaco di Goro Diego Viviani – raggiunta grazie all’impegno congiunto di Regione Emilia-Romagna e Provincia insieme con le due aziende realizzatrici del progetto”.

E già si guarda ai prossimi sviluppi dell’iniziativa, alla luce degli interessamenti già in corso lungo il confine veneto, per ampliare ulteriormente collegamenti e connessioni e aprire così nuovi spazi di mercato.

Termini e condizioni del progetto sono contenuti in un accordo siglato da Gianluca Mazzini e Maurizio Barbirati, rispettivamente per Deltaweb e Lepida spa.


4.4.15                                    Contatore visite