Serravalle e dintorni...

 

COLOGNA, LA SQUADRA AMATORIALE VINCE IL "CAMPIONATO AMATORI B" E PASSA IN SERIE "A"

 


Amatoriale Cologna
Cologna. (dall'inviato Luc.Cico)  Lo sport come momento di aggregazione e divertimento a volte può diventare anche un traguardo con buoni risultati agonistici. Insomma, è il mix perfetto che vede protagonista la squadra amatoriale di Cologna, vincitrice del campionato amatori CSI di serie B, ottenendo così il passaggio meritato in serie A.

Una società nata tanti anni fa (dopo l’inattività della società dilettantistica) e che ha attraversato un momento magico, in tutti i sensi, tanto da far dire alla dirigenza: «Ci divertiamo e vinciamo».

E non è detto che anche quando perdono non si divertano, anche se in questo campionato non è mai successo, perché se la squadra esiste da tanti anni il motivo è proprio lo stare bene insieme.

Ma il vero segreto è una rosa formata praticamente solo da ragazzi del Comune di Berra. «La grande soddisfazione - dice il dirigente Cristiano “Tanto” Giacomelli -, non è solo quello di aver vinto il campionato imbattuti ma anche esser riusciti a formare una rosa con il 90% di ragazzi del Comune, sono infatti solo 4 quelli che vengono da fuori, uno da Jolanda, uno da Ambrogio, uno da Guarda e uno da Polesella. La metà della rosa, oltretutto, è formata da ragazzi che vanno da 17 a 22 anni, una rarità per gli amatori. Alcuni ad inizio anno ironizzavano chiedendomi se ero andati a prenderli a scuola, e la mia risposta era sempre sì. Ora rideranno un po’ meno visto che abbiamo vinto il campionato". 

A fare i complimenti al gruppo è anche il super tifoso e vicesindaco di Berra, Filippo Barbieri: "Con grande soddisfazione faccio i complimenti agli Amatori di Cologna che sabato hanno vinto meritatamente il loro campionato con ben 17 vittorie su 20 partite e nessuna sconfitta. La serietà e l’impegno nella vita come nello sport, sono qualità fondamentali per raggiungere gli obiettivi più importanti ed ambiziosi. I miei più sinceri auguri perché anche il prossimo campionato di serie A vi possa regalare ancora tante soddisfazioni personali e sportive ripagandovi per i tanti sacrifici personali ed economici che avete fatto". 

l.c.


16.4.18